Cioccolatini “Baci”~

Salve a tutti! Ricetta facile per ottenere dei baci fatti in casa!

INGREDIENTI:

100gr di nocciole o granella di nocciole 20-25 nocciole intere 40gr di cacao in polvere (amaro) 200gr di nutella 150gr di cioccolato fondente

PREPARAZIONE:

[frullare i 100gr di nocciole nel mixer, oppure tritatele grossolanamente] –passaggio da fare ovviamente se non riuscite a reperire la granella di nocciole.
In una ciotola mettete la nutella e aggiungete le nocciole tritate o la granella di nocciole, ed il cacao amaro. Amalgamare gli ingredienti per ottenere un composto omogeneo. Mettere il composto in frigo e lasciare riposare per circa mezz’ora (io preferisco tenerlo in frigo un’ora). Prendete il composto e cominciate a formare delle palline, mettendo sopra di esse una nocciola e adagiandole sulla carta da forno. Mettete le palline in frigo per circa mezz’ora. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria o nel mucroonde. Immergete la parte inferiore delle palline nel cioccolato per creare la base. Appoggiatele sopra una grata (mettendo un piattino sotto; se non avete la grata adagiatele sulla carta da forno, ben distanziate) ed aiutandovi con il cucchiaio versate il cioccolato sopra ogni pallina assicurandovi che siano ben coperte. Mettetele in frigo e lasciatele riposare per circa 2-3 ore.

image

SOURCE:ClaudiaCucinaFacile su YouTube

Kinder Cereali~

Salve a tutti!

Eccomi con una nuova delizia, preparata proprio stasera in occasione della Pasqua, anche se non è propriamente una specialità pasquale. Si tratta del kinder cereali.

INGREDIENTI [per una teglia 30×20, secondo la ricetta originale, io ho usato le stesse dosi]:

~250 grammi di cioccolato al latte
~150 grammi di cioccolato bianco
~50 grammi di riso soffiato [non avendo quello bianco ho usato quello al cioccolato]

PREPARAZIONE:

Sciogliete entrambe le cioccolate a bagno maria, in due pentolini separati [io per comodità ho sciolto prima quella al latte, poi quella bianca]. Prendete una teglia e ricopritela con della carta da forno. Prendete un po’ [quindi non tutta] di cioccolata bianca e stendetela sulla teglia [fate in modo che sia ancora calda così potete stenderla meglio] in modo che sia la base del vostro kinder cereali. Fatto ciò mescolate il riso soffiato al cioccolato bianco, dopo di che stendetelo sopra la vostra base di cioccolato al latte. Infine utilizzate il restante cioccolato al latte per ricoprire il tutto: versatelo sopra la cioccolata bianca e il riso soffiato e stendetelo delicatamente, in modo da ricoprire il tutto. Mettete in frigo e lasciate riposare per almeno un’ora. Una volta solidificato il cioccolato toglietelo dalla teglia e con l’aiuto della carta da forno capovolgetelo e staccatelo, adagiandolo su un vassoio o un piatto. Tagliate in piccoli rettangoli e servite.

Ecco il mio kinder cereali, già tagliato e pronto da mangiare:

Cioccolatini “Rocher”

Salve a tutti!!

Come potete vedere dal titolo ho fatto i cioccolatini “Rocher”. Ho seguito questa fantastica ricetta, che trascrivo qui!

INGREDIENTI:

~100 grammi di cioccolato al latte
~130 grammi di nutella
~20 grammi di cialde tipo gelato [io ho usato queste]
~30 grammi di nocciole intere
~70 grammi di nocciole tritate o di granella di nocciole

PREPARAZIONE:

Mettete in una ciotola la nutella, 50 grammi di nocciole tritate o granella di nocciole e le cialde tritate. Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto ben amalgamato. Lasciate riposare per 10-15 minuti nel surgelatore [io personalmente ho preferito lasciarlo riposare un’oretta in frigo, e la consistenza del composto era giusta]. Dopo averlo tolto dal surgelatore fate delle palline con il composto e all’interno di ogni pallina mettete una nocciola [vi consiglio di comprarle direttamente dal fruttivendolo, perché sono più fresche; al supermercato ho trovato pure la confezione di nocciole intere da 200 grammi circa, ma quelle le uso per fare i composti o le trito perché sono un po’ secche e mi piacciono relativamente]. Fate sciogliere il cioccolato [a bagnomaria oppure nel microonde]. A differenza della ricetta nel video che ho linkato ho preferito fare prima le palline e poi le ho messe qualche minuto nel surgelatore mentre facevo sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Prendete le vostre palline ed immergetele nel cioccolato caldo, poi fatele rotolare nei restanti 20 grammi di granella di nocciole o nocciole tritate. Infine mettete le vostre palline in una superficie ricoperta da carta da forno e fate riposare per almeno un paio di ore in frigorifero.

Ed ecco i miei Rocher:

Cioccolatini “Raffaello”

Salve a tutti.

Ho appena messo in pratica quello che ho visto seguendo questa videoricetta per fare i cioccolatini Raffaello.

INGREDIENTI:

~200 grammi di cioccolato bianco
~1 confezione di wafer alla vaniglia [non avendoli trovati al supermercato ho utilizzato quelli alla crema di latte]
~200 grammi di ricotta o mascarpone [io ho usato il mascarpone]
~cocco in polvere
~50 grammi di mandorle intere
~una noce di burro
~un po’ di latte

—> se volete [nella ricetta originale è incluso] potete anche aggiungere dello zucchero a piacere; personalmente lo sconsiglio, essendo l’impasto molto dolce.

PREPARAZIONE:

Sciogliete 50 grammi di cioccolato bianco con la noce di burro a bagnomaria (se volete potete usare altri metodi io sciolgo il cioccolato sempre a bagnomaria). Non appena si è sciolto il tutto aggiungete le mandorle e amalgamate, in modo che le mandorle siano ricoperte dal cioccolato. Mettete quindi in frigorifero per far sì che il cioccolato si solidifichi. Sciogliete a bagnomaria il restante cioccolato con un po’ di latte [io ne ho messo giusto un po’ in modo da ricoprire il fondo del pentolino]. Fate frullare i wafer in modo da ottenere una farina e mettetela in una ciotola.  Aggiungete alla farina di wafer i 200 grammi di mascarpone o di ricotta [io ho usato il mascarpone] della farina di cocco [la quantità è a piacere] e il cioccolato sciolto. Mescolate il tutto in modo da ottenere un composto ben amalgamato. Lasciate riposare in frigo [essendoci il mascarpone o la ricotta il composto sembrerà una pappa, quindi vi conviene tenerlo in frigo per almeno mezz’ora in modo che sia solido e facile da lavorare]. Non appena il composto avrà raggiunto una certa consistenza formate delle palline all’interno delle quali metterete le mandorle che avete preventivamente amalgamato al cioccolato e messo in frigo. Rotolate le palline nella farina di cocco e mettete in frigorifero [io consiglio di prepararli la sera e tenerli in frigo tutta la notte, oppure di prepararli la mattina e lasciarli in frigo fino alla sera].

Ed ecco i miei Raffaello: