[SPAGNA] Polvorónes tradizionali fatti in casa~

Salve a tutti e buon dicembre!

Oggi vi propongo la ricetta dei polvorónes tradizionali, uno dei miei dolcetti spagnoli preferiti.

I polvorónes sono dei dolcetti natalizi di origine andalusa, famosi in tutta la Spagna e nei Paesi di lingua spagnola. Il loro nome polvorónes deriva dalla parola spagnola “polvo”, ovvero polvere, perché questi dolcetti vengono spolverizzati con zucchero a velo.

INGREDIENTI:

200gr di farina
40gr di farina di mandorle
50gr di zucchero a velo + abbondante zucchero per spolverare
90gr di strutto o burro a temperatura ambiente
1 cucchiaio di vino bianco dolce
Un pizzico di cannella
Essenza o buccia di un limone

PREPARAZIONE:

Mescolare la farina e la farina di mandorle (se non l’avete potete triturare delle mandorle con il mixer e ridurle in polvere) e metterle in una teglia da forno. Infornare il tutto a 140° per 30 minuti, mescolando il tutto ogni 10 minuti in modo che non si attacchi. Tostare la farina serve per togliere il tipico sapore “crudo” che essa ha.
Fate raffreddare il tutto (La ricetta prevede di lasciar riposare le farine tostate fino al giorno seguente, ma se non avete tempo potete tranquillamente aspettare che siano fredde per poterle lavorare).
Mettete le farine in una ciotola, al centro mettete il burro o lo strutto, lo zucchero a velo, la cannella (io ne ho messa circa mezza punta di cucchiaino), il limone (se usate l’essenza di limone mettetene qualche goccia, in ogni caso potete sempre aggiungerne altra durante la lavorazione) ed il vino, e cominciate ad impastare (aggiungete del burro/strutto se necessario).
Una volta ottenuto il panetto avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo riposare per circa un’ora in frigorifero.
Una volta solidificato togliete dal frigo stendete il panetto (aiutatevi aggiungendo della farina), ottenendo una sfoglia alta circa 1,5cm.
Con uno stampo (essendo l’impasto molto friabile è bene usare degli stampi dalle forme molto semplici, come stampi rotondi, quadrati oppure ovali) ricavate i polvorónes e metteteli in una teglia.
Infornateli in forno preriscaldato a 180° per 25-30 minuti.
Una volta pronti spolverizzateli con abbondante zucchero a velo mentre sono ancora caldi (il calore dei polvorónes appena sfornati farà in modo che lo zucchero a velo si attacchi meglio).

image

Fonte: Deuvasaperas su youtube
Traduzione: VanillaHime

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s