Sciogliere il cioccolato a bagnomaria~

Posted on

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria è consigliato perché il cioccolato è un ingrediente molto delicato. Scioglierlo a “secco” [cioè senza aggiungere burro, latte o altri liquidi] direttamente sul fuoco è pericoloso perché rischia di far bruciare sia il cioccolato sia il pentolino.

Come si scioglie quindi il cioccolato a bagnomaria? Innanzitutto prendiamo una pentola e la si riempie con acqua bollente.  Prendiamo il cioccolato tritato e lo mettiamo in un pentolino. La pentola con l’acqua bollente deve essere più grande, in modo da riuscire a contenere il pentolino. Con un mestolo di legno girate delicatamente fino ad ottenere una crema di cioccolato bella densa. Il calore dell’acqua permette di sciogliere il cioccolato e di mantenere una certa temperatura, facilmente controllabile dato che il pentolino con il cioccolato non è a contatto diretto con la fiamma.

E’ possibile anche sciogliere il cioccolato a bagnomaria utilizzando anche altri ingredienti [ad esempio io il cioccolato lo sciolgo sempre a bagnomaria, per fare il dolce di riso soffiato ho sciolto i mars a bagno maria con il burro, mentre per i raffaello ho sciolto il cioccolato bianco a bagnomaria con il latte].

 

About these ads

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s